Oggi l’1% dei tuoi acquisti sarà donato alla lotta contro il cancro
Canal Grande di Venezia

Canal Grande di Venezia

Ciò che più caratterizza Venezia sono i suoi canali, che attraversano la città come delle strade. Il più grande è il Canal Grande, che divide la città in due, con i suoi quattro chilometri di lunghezza.

Come si percorre il Canal Grande?

Il Canal Grande si può percorrere sul vaporetto, anche se l’opzione più piacevole è quella del traghetto.

Per chi preferisce camminare, il Canal Grande si può percorrere a piedi attraverso questi quattro ponti:

  • Ponte di Rialto: È il ponte più affascinante, ma anche il più antico di Venezia.
  • Ponte dell’Accademia: Originalmente in ferro, nel 1854 fu costruito in legno.
  • Ponte degli Scalzi: Chiamato anche “Ponte della Stazione” e “Ponte della Ferrovia”, per la sua vicinanza alla Stazione di Santa Lucia.
  • Ponte della Costituzione: Il ponte più moderno di Venezia, progettato dall’architetto spagnolo Santiago Calatrava, collega Piazzale Roma con la Stazione di Santa Lucia.

Attraversare il Canal Grande con il vaporetto

Il vaporetto percorre il Canal Grande, alternando le sue fermate lungo le due sponde, consentendo una gradevole vista degli straordinari edifici e palazzi che lo costeggiano.

La miglior linea di vaporetto per percorrere il Canal Grande è la 1. Durante il tragitto potrete vedere il Palazzo Ca' d'Oro, le Gallerie dell’Accademia, il Palazzo Ca' Rezzonico, la Chiesa di Santa Maria della Salute, o il famosissimo Ponte di Rialto.